Sanremo a parte...

Se volete parlare di musica, ma non necessariamente di quella di Davide, ecco il posto giusto!

Moderatore: Baristi

Sanremo a parte...

Messaggioda breva » ven feb 19, 2010 9:37 am

L’occasione è offerta dalla rassegna Sanremo Millecolori, evento collaterale al Festival della

Canzone italiana, in programma sabato 20 febbraio nel Teatro del Casino’ con inizio alle ore 14.

L’iniziativa, programmata anche in occasione della Giornata Internazionale della Lingua

madre promossa in questi giorni dall’Unesco in tutto il mondo, è di RadioSanremo che con

il supporto tecnico di UTS Communication diffonderà sui canali televisivi SKY 872 e 878, in

streaming video sui relativi siti web ed in streaming audio dal sito di RadioSanremo la

diretta dell’evento, ritrasmesso anche dalle emittenti di tutta Italia collegate per l’evento.

Gli artisti partecipanti alla rassegna sono nove: Laura Conti (Piemonte), Lissander

Brasca (Lombardia), Herman Medrano (Veneto), Zibba (Liguria), Buio Pesto

(Liguria), Francesco Sossio Banda (Puglia), CantoAntico (Musiche dal Sud Italia)

Malanova (Sicilia), Nasodoble (Sardegna) e, appunto, Vittorio De Scalzi
, atteso ospite

d’onore, che presenterà due brani tratti dal suo lavoro discografico in genovese “Mandilli”.

I musicisti attesi a Sanremo sono tra i più importanti esponenti della nostra “World Music”

di eccellenza e si sono conquistati nella loro proposta artistica importanti premi e

riconoscimenti per la capacità di reinterpretare e rinnovare la tradizione in chiave del tutto

moderna. Svariati i generi: dal raffinato jazz di Laura Conti al potente rap di Herman

Medrano. Dal nuovo pop lombardo di Lissander Brasca alla divertente irriverenza dei Buio

Pesto, alla patchanka di Zibba fino al Trad più intrigante ed evolutivo di CantoAntico,

Sossio, Malanova e Nasodoble.

Due le realtà discografiche presenti all’iniziativa: il Mei con la compilation “Aie d’Italia” di

recente pubblicazione, “colonna sonora” dell’ultimo meeting delle etichette indipendenti, e

l’etichetta Ethnosuoni di Casale Monferrato, impegnata direttamente nell’organizzazione

del Folkontest, tra i più longevi e prestigiosi concorsi folk a livello europeo.

La rassegna è ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.
"Considero ogni forma di razzismo convinto una patologia e non un'ideologia" (Davide Bernasconi)
breva
 
Messaggi: 833
Iscritto il: mer feb 19, 2003 11:54 pm
Località: como

Torna a Tuttaunaltramusica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron